Diego Granese - Entrepreneur, Influencer & Lifecoach | Ice Bucket Challenge: accetto la sfida e dico la mia!
581
post-template-default,single,single-post,postid-581,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Ice Bucket Challenge: accetto la sfida e dico la mia!


Appena prima di accettare la sfida,ovviamente con le nostre donazioni!

Appena prima di accettare la sfida,ovviamente con le nostre donazioni!

Di critiche ne sono arrivate a vagoni da quando dei ragazzi americani hanno lanciato una nuova moda per sostenere la ricerca contro la SLA.

Si chiama Ice Bucket Challenge e in pochi mesi è diventata cosi virale da diventare purtroppo il “divertimento” dell’estate, con le opportune critiche. Si sa che le cose iniziano bene e poi grazie all’ignoranza di molte persone finiscono male. Il limite lo si è superato quando è diventato troppo un gioco e la ricerca e le donazioni per la SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) sono passate in ultimo piano, e questo non doveva accadere…

Ma , fatta questa premessa, posso esprimere il mio totale dissenso verso le critiche. Nel 2013 l’ALSA (Organizzazione Iternazionele per la lotta alla SLA) ha raccolto solo 50.000$ di donazioni, quest’anno invece grazie a questo “stupido” (come definito da molti) fenomeno virale questa associazione è riuscita a raccogliere 115 MILIONI DI DOLLARI! Si ve lo ripeto 115 MILIONI DI DOLLARI…

Capite quindi che le critiche servono a ben poco, sono davvero fiero di poter dire in questo caso che il fine ha giustificato i mezzi.

Vi lascio quindi con la mia sfida che ha una premessa molto importante: chi si accetta la sfida deve anche donare!

 

PER DONARE

www.alsa.org   (ASSOCIAZIONE AMERICANA INTERNAZIONALE)

www.aisla.it     (ASSOCIAZIONE ITALIANA LOTTA SLA)

DONATE DONATE DONATE!

Coach Diego Granese

No Comments

Post A Comment